Parole al contrario: palindromi e bifronti

Nella lingua italiana esistono parole che, lette da destra o da sinistra, si pronunciano allo stesso modo, come per esempio RADAR; queste particolari parole si chiamano palindromi.

Sul sito puoi trovare un lungo elenco di frasi italiane palindrome (come la classica "I topi non avevano nipoti").

Anche alcuni nomi sono palindromi, ci avete mai fatto caso? Pensate per esempio a ADA, ANNA, EBE, AVA, ODDO, OTTO.

Ancora più peculiari sono altre parole della lingua italiana, i cosiddetti bifronti , ossia quelle parole che lette da destra hanno un significato e lette da sinistra ne hanno un altro, come per esempio la parola assegni che letta al contrario diviene ingessa .

Be' , dopo una buona ricerca, ecco una serie di nomi che, letti al contrario, portano a conseguenze a dir poco bizzarre:

IVANO = O NAVI

IVAN = NAVI

INES = SENI

AMOS = SOMA

OLAF = FALO'

ISABELLA = ALLE BASI

INO = ONI

IOLE = ELOI (mio dio in ebraico, espressione presente in diversi dizionari)

IONE = E NOI

EROS = SORE

ITALIA = AI LATI

ITA = ATI

IVO = OVI

OMAR = RAMO

ADO = ODA

ECLE = ELCE

ADIGE = EGIDA

AGAPE = E PAGA

AIDE = E DIA

ECLA = ALCE

ANGELO = O LEGNA

ANGELA = A LEGNA

ISETTA = ATTESI

IDEA = AEDI

INGO = OGNI

ISO = OSI

IRENO = ONERI

ELIDE = EDILE

ELLA = ALLE

IDO = ODI

IDA = ADI'

Le cose migliori a tutti i lettori.

Alberto Burrometo

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGIO