U.F.O. robot e Goldrake

Titolo originale

U.F.O. robot
UFOロホグレンダイザー

Titolo originale

Goldrake
ゴルドラック

 

"U.F.O. Robot Grendizer" - Nagai Go/Dynamic Planning/Toei Animation
- 1975-76-77 Edizione italiana: MOPS Film

Nomi dei personaggi

Actarus (Daisuke) Duke Fleed

Alcor (Koji Kabuto)

Maria

Procton (Genzo Umon)

Venusia (Hikaru Makiba)

Banta
Boss
Gandal
Hydargos
Lady Gandal
Mizar (Goro Makiba)
Musha
Nuke
Rigel (Danbei Makiba)
Rubinia
Vega
Zuril

La storia

Actarus era un principe e viveva sulla stella Fleed nella nebulosa di Vega, il suo nome era "Duke Fleed".
Actarus (Daisuke), scampato per un pelo alla distruzione del suo pianeta per mano del terribile Re Vega, trova rifugio sulla terra dove viene adottato dal Professor Procton (Genzo Umon), direttore dell'Istituto di ricerche astronomiche. Tuttavia il prossimo obiettivo del malvagio Re Vega è proprio la Terra.
Al fianco di Actarus combattono l'amico Alcor (Koji Kabuto, proprio lui: il pilota di Mazinga!!!), la graziosa Venusia (Hikaru Makiba) e fratello e padre di quest'ultima, rispettivamente Mizar (il piccolo Goro Makiba) e Riegel (Danbei Makiba, un tipo divertente).
Pur non essendo particolarmente originale, con un canovaccio ripetitivo (ogni volta il Re Vega manda un nuovo mostro meccanico sulla Terra che poi Goldrake regolarmente distrugge) Atlas Ufo Robot è stato forse l'anime di maggior successo in Italia.
Trasmesso la prima volta dalla Rai nel 1978 appassionò l'intero paese, grazie alle storie semplici ma avvincenti, al fascino eroico di Actarus e alle mitiche armi del robottone (Alabarda spaziale, Pugni rotanti...).

Curiosità

Actarus giunge sulla Terra infettato da un virus che gli lascia pochi mesi di vita: per fortuna, in una delle ultime puntate, viene curato da Brunhild, un suo vecchio amico passato temporaneamente dalla parte dei veghiani.
Il disegno di Goldrake venne supervisionato dalla Bandai, che chiese agli autori di farlo con le gambe un po' tozze, per permettere ai modellini di reggersi meglio in piedi (potenza del merchandising!).
Come detto la serie viene presentata in Italia con il titolo 'ATLAS UFO ROBOT' ed il robot Goldrake. In origine, in Giappone, il suo nome è Grandizer, mentre in inglese viene tradotto con Grendizer. La serie televisiva si sviluppa in 74 episodi, anche se in Italia ne sono stati trasmessi soltanto 71 (mancano il 15-59-71 per l'esattezza). La Francia è l'unico paese in cui la serie è stata trasmessa per intero. La prima serie è composta da 27 episodi, la seconda da 47. Autore della serie è il mitico Go Nagai, il disegnatore dei primi 48 episodi è Kazuo Komatsubara, mentre delle rimanenti puntate Shingo Araki (il character design dei Cavalieri dello Zodiaco ).
La serie è stata prodotta tra il 1975 e il 1977.

Tra le fonti, segnaliamo:
http://www.numerozero.com
http://www.regnodelleanime.supereva.it

 
 
NEWSLETTER
SONDAGGIO