Facebook: lo stesso nome fa nascere l'amore

Dì la verità, su Facebook hai cercato se c'era qualche tuo omonimo? Lo ha fatto anche Kelly Hildebrandt lo scorso ottobre. E, sorpresona, l'unico omonimo era un uomo! Così l'ha contattato, si sono conosciuti e ora si sposano!

Omonimia romantica - Kelly Katrina Hildebrandt è una studentessa di 20 anni della Florida, una sera si stava annoiando su Facebook e così ha provato a cercare qualche sua omonima. Incredibilmente però l'unico risultato corrispondeva nientemeno che a un uomo, tale Kelly Carl Hildebrandt, di 24 anni, originario del Texas. Così l'ha aggiunto tra gli amici e la loro storia è iniziata come se fosse "C'è posta per te".

All'inizio erano solo messaggi, poi e-mail, poi telefonate finché è arrivato il primo incontro e i due si sono innamorati. "E' l'uomo perfetto per me, ha tutto ciò che cercavo, anzi di più", ha rivelato la futura sposina. Pensa che il buon Kelly Carl per chiederle la mano ha sotterrato un anello di diamanti in un piccolo forziere sulla spiaggia vicino casa dell'amata. Romanticone! Il matrimonio è imminente, sono stati invitati 100 ospiti (via Facebook?) e si terrà al Lighthouse Point Yacht & Racquet Club sempre in Florida.

Alla domanda come chiameranno il loro figlio hanno risposto "Sicuramente non Kelly", ebbè meno male, anche perché questa loro omonimia ha già creato bizzarri inconvenienti. Un giorno ad esempio avevano prenotato una crociera, ma l'agenzia di viaggio ha annullato l'ordine perché credeva che avessero mal compilato il form di prenotazione mettendo stessi nomi e cognomi!
Per evitare incomprensioni sugli inviti alle nozze hanno messo anche i loro rispettivi secondi nomi ossia Katrina e Carl!

21 luglio 2009

Leggi tutte le news sui nomi: clicca qui

NEWSLETTER
SONDAGGIO