Nella scelta per il nome di tuo figlio lasciati consigliare dalla rete!

Dopo il 2011 con la piccola egiziana Facebook Jamal Ibrahim, la coetanea di Tel Aviv, Like Adler, e il figlio di due ragazzi brasiliani battezzato Facebookson, quest'anno eravamo rimasti al sondaggio su Facebook di una coppia di genitori americani indecisi sul nome per la bimba in arrivo.

E' sempre più difficile infatti trovare il nome "giusto" per il proprio bambino!
E quindi, per evitare nomi troppo comuni, perchè non chiedere il parere ai propri fans su Twitter?

Il quarterback dei New Orleans Saints, Drew Brees, ha infatti chiesto aiuto ai suoi followers per un nome che inizi con la "B", mentre il nuovo amministratore delegato di Yahoo, Marissa Mayer, si è lasciata consigliare per il nome addirittura 3 giorni dopo la nascita di suo figlio.

Anche la nostra Valentina Vezzali, campionessa di scherma, ha deciso di affidarsi a Twitter per il nome del secondo bimbo atteso per marzo 2013. L'atleta ha infatti dichiarato a "Chi" che aveva pensato solo al nome per una bimba (Ginevra) e non per un maschietto.

Sulla scia invece dei nomi legati ai social network, è di questi giorni la notizia, non confermata, della nascita della piccola Hashtag (le etichette di Twitter) la cui foto sta circolando sul web.

La bimba chiamata Hashtag, come le etichette di Twitter

28 novembre 2012 -

Leggi tutte le news sui nomi: clicca qui

NEWSLETTER
SONDAGGIO