Il Trono di Spade, Khaleesi diventa un nome per bambine

Il Trono di Spade (Game of Thrones), prima romanzo fantasy e poi serie tv, suggerisce i nomi della prossima generazione.

L'anno scorso negli Stati Uniti ben 146 bambine sono state chiamate Khaleesi. Il nome significa "regina" in lingua Dothraki - linguaggio immaginario di un popolo nomade creato dall'autore dei libri, George R.R. Martin.

Khaleesi è l'appellativo di uno dei personaggi principali, Daenerys Targaryan, figlia del Re Aerys II della Casa Targaryen che vuole riconquistare la corona del Westeros (continente occidentale).

Khaleesi non risultava tra i nomi utilizzati per i bimbi nati negli USA, ma nel 2012 si è piazzato al 450° posto.

Ben 146 bambine sono state battezzate Khaleesi negli USA nel 2012

L'esperta di nomi, Laura Wattenberg, come riporta The Sun, sostiene che molti autori, a partire da Shakespeare, hanno inventato dei nomi poi diventati di uso comune (come Vanessa). E' anche possibile trovare bambini che portano nomi di personaggi dei mondi di fantasia, ma è la prima volta di nome nato da una parola di una lingua immaginaria.

Un altro nome legato a Game of Thrones, è Arya: è stato tra quelli con la più rapida ascesa passando dal 711° posto del 2011 al 413° del 2012.
Il carattere grintoso della figlia minore di Eddard Stark, Lord di Grande Inverno, sembra aver ispirato i nuovi genitori nella scelta del nome per le loro bambine.

Chissà se anche Cersei (regina avida e crudele) e Tyrion (figlio disprezzato dal padre e dalla sorella) diverranno presto nomi di uso comune?

24 giugno 2013 -

Leggi tutte le news sui nomi: clicca qui

NEWSLETTER
SONDAGGIO