Fergie ha scelto il nome del figlio grazie ad un sogno

C'è chi sceglie il nome per il proprio bambino lasciandosi influenzare da amici e parenti, oppure chi passa giorni e giorni a sfogliare libri o a cercare su internet valutando suoni e significati, ma la neo mamma Fergie lo ha addirittura sognato.
La cantante dei Black Eyed Peas, apparsa nella trasmissione "The Ellen DeGeneres Show", ha spiegato che ha deciso il nome di suo figlio nato lo scorso agosto grazie ad un sogno.

"Ho avuto questo strano sogno – spiega Fergie  – mi trovavo tra il pubblico di un festival. Nessuno mi conosceva, come qualche tempo fa ed era una sensazione bellissima essere semplicemente uno dei fan. Sul palco c'era Jim Morrison, poi è arrivato Bob Marley ed infine Axl Rose. In quel sogno mi sono sentita come in paradiso, stavo ballando ed ero completamente assorbita dalla musica quando all'improvviso mi sveglio e per la prima volta sento un calcio di mio figlio; come se anche lui stesse sentendo quella musica".

Fergie ha così svegliato il marito, Josh Duhamel: "E' stato incredibile – continua la cantante – ho svegliato mio marito e gli ho detto che nostro figlio finalmente stava scalciando, gli ho raccontato del mio sogno e lui ha detto "Morrison no, Marley no, Axl è perfetto. Così è venuto fuori il nome".
Nell'intervista racconta anche il momento del parto: "Mi hanno fatto un cesareo quindi ero completamente stordita, ma ricordo alla perfezione la faccia di mio marito quando Axl è venuto al mondo. E' stato un momento di pura felicità e poi quando l'ho sentito piangere e gridare ho capito che Axl era il nome perfetto".

Axl Jack nella foto postata dal padre su Instagram

22 novembre 2013 - Articolo tratto da 105.net

Leggi tutte le news sui nomi: clicca qui

NEWSLETTER
SONDAGGIO