Il guaio di chiamarsi Fake

Caterina Fake, una dei co-fondatori di Flickr, racconta sul suo blog dei problemi che sta avendo con il suo cognome.

Come saprete fake in inglese significa falso e rappresenta, nel gergo di internet, un utente che falsifica la propria identità.

E così in fase di registrazione alcuni siti non accettano il nome Caterina Fake pensando che si tratti di un nome fasullo. Nell'immagine vediamo che il sistema di registrazione di Facebook rifiuta "Caterina Fake" come nome. Stesso problema con il sistema di prenotazione della Northwest Airlines che automaticamente cancella le prenotazioni effettuate da Caterina.

Al post pubblicato da Caterina seguono commenti che raccontano di esperienze simili. Bene oggi abbiamo imparato sicuramente qualcosa. Quando, fra qualche anno, diventeremo genitori eviteremo certamente di scegliere come nome per i nostri pargoli: Spam, Site, Sex, Aka, Viagra ecc.. Altrimenti passeranno il resto della loro vita in un filtro anti-spam.

16 ottobre 2006 - Tratto da Downloadblog.it
16 ottobre 2006

Leggi tutte le news sui nomi: clicca qui

NEWSLETTER
SONDAGGIO