Adam e Sara i nomi scelti dai genitori stranieri in Italia

Nascite ancora in calo in Italia. Secondo i dati del bilancio demografico della popolazione residente, sono stati 534.186 gli iscritti in anagrafe per nascita nel 2012, oltre 12mila in meno rispetto al 2011. Il dato, rileva l'Istat, ''conferma la tendenza alla diminuzione delle nascite avviatasi dal 2009: oltre 42mila unità nati in meno in quattro anni''.

Il calo delle nascite ''è da attribuirsi per lo più alla diminuzione dei nati da genitori entrambi italiani, quasi 54mila in meno rispetto al 2008''. I nati da genitori entrambi stranieri, invece, ''sono ancora aumentati, anche se in misura più contenuta rispetto agli anni precedenti (2.800 nati in più negli ultimi tre anni) e ammontano a poco meno di 80mila nel 2012 (il 15,0% del totale dei nati). Se a questi si sommano anche i nati da coppie miste si ottengono poco più di 107mila nati da almeno un genitore straniero (il 20,1% del totale delle nascite)''.

Considerando la composizione per cittadinanza delle madri straniere, ''ai primi posti per numero di figli si confermano le romene (19.415 nati nel 2012), al secondo le marocchine (12.829), al terzo le albanesi (9.843) e al quarto le cinesi (5.593). Da notare che queste quattro comunità raccolgono da sole quasi il 50% delle madri straniere in Italia".

Fin qui i numeri, ma quali sono i nomi preferiti dai neo-genitori per i loro figli nati nel 2012? In vetta alla classifica dei 30 nomi più usati a livello nazionale troviamo ancora Francesco e Sofia, mentre i maschietti nati da genitori stranieri si chiamano Adam, Rayan, Mohamed ma anche Matteo, Alessandro o Davide  e le femminucce Sara, Sofia, Malak e Melissa.

I nomi più scelti dai genitori stranieri in Italia

Le preferenze dei genitori stranieri si differenziano a seconda della cittadinanza.

La tendenza a scegliere per i propri figli un nome diffuso nel paese ospitante piuttosto che uno tradizionale è spiccata per la comunità cinese. I bambini cinesi iscritti in anagrafe per nascita si chiamano Matteo, Andrea, Alessandro, Angelo, ma anche Kevin, Alex; il nome più frequente scelto per le bambine è Sofia, seguito da Elena, Elisa e Emily.

Un comportamento opposto si riscontra invece per i genitori del Marocco, dell'India, della Tunisia e del Bangladesh, che raramente scelgono per i loro figli nomi non legati alle tradizioni del loro Paese d'origine.

I genitori rumeni e albanesi, infine, prediligono tanto nomi molto diffusi in Italia quanto nomi più tipici della comunità di appartenenza.

 

28 novembre 2013 - Articolo tratto da adnkronos.com

Leggi tutte le news sui nomi: clicca qui

NEWSLETTER
SONDAGGIO