Nomi vietati in Arabia Saudita

Poco più di un mese fa lo stato messicano di Sonora ha vietato l'uso di alcuni nomi ritenuti "spregiativi o degradanti".

Burger King, Terminator, Hitler e Virgen sono alcuni dei 61 nomi presenti nella lista esposta in tutti gli uffici dell'anagrafe che dovrà essere consultata dai neo genitori messicani per evitare di sentirsi rifiutare il nome scelto per il proprio figlio.

E' di questi giorni invece la notizia di un nuovo elenco di nomi proibiti questa volta in Arabia Saudita.
Il Ministero dell'Interno ha bandito infatti 50 nomi ritenuti inadeguati allo stile di vita del regno.
Sono vietati i nomi considerati blasfemi (Abdul,devoto o Nabi, profeta), i nomi che non rispettano la religione e la cultura saudite, quelli "troppo stranieri" (Linda, Alice, Sandy, Lauren) e infine quelli che hanno una connotazione regale come Sumuw (maestà), Malek (sovrano) e Malika (regina).

L'elenco dei nomi proibiti:

Abdul Aati
Abdul Mu’een
Abdul Musleh
Abdul Nabi
Abdul Naser
Abdul RasoolNomi proibiti in Arabia Saudita
Abrar
Al Mamlaka
Alice
Amir
Aram
Barrah
Baseel
Basmala
Bayan
Binyamin
Elaine
Iman
Inar
Jibreel
Kibrial
Lareen
Lauren
Linda
Loland
Malaak
Malek
Malika
Maliktina
Maline
Mamlaka
Maya
Nabi
Nabiyya
Nardeen
Nareej
Naris
Rama
Randa
Rilam
Rital
Sandy
Sitav
Sumuw
Tabarak
Taline
Tilaj
Wireelam
Yara

17 marzo 2014 - Lo staff di Nomix.it

Leggi tutte le news sui nomi: clicca qui

NEWSLETTER
SONDAGGIO