Nomi particolari per bambini

Come previsto anche l'anno scorso i nomi più usati per i bimbi nati in Italia sono stati  Francesco e Sofia, ma vediamo di seguito alcune curiosità sui nomi più particolari della classifica.

La vera novità è Mia!
Secondo i dati Istat, Mia è stato usato nel 1999 per sole 7 bimbe italiane,  54 nel 2004, 1046 nel 2012 fino a giungere ad oltre 1700 nel 2014.  Il nome non piace però solo ai neo genitori italiani: così come Emma e Sofia, Mia è infatti popolare anche ad esempio in Australia (2° in classifica), Argentina (4°), negli Usa (6°), in U.K. (13°) e in Austria (10°).
Mia costituisce probabilmente un diminutivo scandinavo di Maria, ma potrebbe anche derivare dall'arabo con il significato di "acqua". In Italia però potrebbe aver riscosso successo in quanto corrisponde all'aggettivo possessivo femminile, mia appunto.

I nomi "stranieri" particolari
Alcuni nomi con la grafica o la pronuncia straniera continuano ad essere usati in Italia come ad esempio Sharon che nel 2000 fu impiegato per 535 bambine mentre lo scorso anno per 249, Chantal 94 volte, Sheila 12, Wendy 33 e Patty 4.
Tra i maschietti sono nati 107 Ruben, 186 Anthony, 200 Dylan, 14 Tyler e qualche Dalton.

Nome delle serie tv
La serie tv Grey's Anatomy potrebbe aver ispirato i genitori dei 16 bimbi chiamati Derek e delle 6 Meredith. Dal mondo di Game of Thrones/Trono di Spade vi sono i 28 bambini chiamati Brandon, 21 bimbe Arya, 7 Jaime, 5 Jon, mentre non arrivano a 5 i Tyron e non vi sono Samwell, Sansa, Cersei, Joffrey o Brienne. Forse sono fans dei One Direction le mamme dei 226 Liam, dei 42 Louis e dei 4 Harry. Niall invece è rimasto a bocca asciutta.

I nomi per bambini più usati nel 2014 nelle varie regioni d'Italia

Oltre 60.000 nomi
Le prime 30 posizioni coprono soltanto il 40% dei nomi utilizzati, l'Istat ha infatti comunicato che sono stati oltre 60.000 i nomi diversi utilizzati nel 2014: la maggior parte dei nomi è particolare e molti sono addirittura più unici che rari.

I nomi "vecchi"
Confrontando la classifica dei nomi più diffusi tra gli italiani viventi di tutte le età  e i nomi utilizzati lo scorso anno si può notare ad esempio che alcuni nomi particolarmente popolari tra gli adulti stanno quasi scomparendo.
Mario, Rosa, Angela, Teresa, Lucia e Rita ad esempio sono stati usati nel 2014 per meno di 1000 bambini ciascuno, mentre Bruno, Sergio, Luciano, Aldo, Giovanna, Carmela, Carla e Paola per meno di 300 e Franco, Giuseppina, Antonietta e Concetta al di sotto di 100. Il nome Franca, 19° nella top degli adulti, è praticamente sparito tra le bambine mentre erano già poco usati e stanno diventando sempre più rari i Renzo, i Silvano, i Marino, i Livio, gli Alfio, le Piera, le Mirella, le Renata, le Bruna e le Graziella.

I più diffusi a livello regionale
Francesco è primo in 15 regioni (Piemonte, Veneto, Friuli-Venezia Giulia, Liguria, Emilia-Romagna, Umbria, Lazio, Abruzzo,  Molise, Puglia,  Campania, Basilicata, Calabria, Sicilia e Sardegna) e a Trento.
Sofia è in testa in 12 regioni (Piemonte, Valle d'Aosta, Lombardia, Veneto, Sardegna, Calabria, Friuli-Venezia Giulia, Liguria, Marche, Emilia-Romagna, Toscana e  Umbria) e a Trento.
A Bolzano infatti primeggiano Alex (fuori classifica in Italia) e Anna (12° a livello nazionale).
Alessandro è primo  in Lombardia e nelle Marche, Leonardo  in Valle d'Aosta e Lorenzo in Toscana. Francesca (scesa di una posizione nella top 30 italiana) supera tutti in Molise, Campania e Basilicata, Giulia in Puglia e Lazio, Aurora in Sicilia. Da notare che proprio in Sicilia Giuseppe, nome più amato da molti anni, cede il posto a Francesco.

02 dicembre 2015 - Lo staff di Nomix.it

Leggi tutte le news sui nomi: clicca qui

NEWSLETTER
SONDAGGIO