Leonardo

Prima di dare il nome a tuo figlio pensaci! La psicofonemologia

E' risaputo che il nome esprime, a grandi linee, alcuni tratti della personalità di chi lo porta. Gli studi in merito, fino ad oggi, si sono basati sul valore simbolico dei nomi. Pertanto, in base a questa tesi, le persone che si chiamano, ad esempio, Alessandro, saranno leader, trascinatori, in quanto, storicamente il nome di Alessandro è appartenuto a Re, Condottieri e a grandi personaggi carismatici. La stessa cosa vale per le donne che si chiamano Maria, avranno personalità rassicuranti, protettive e materne, proprio perchè il nome Maria riconduce alla mamma di Gesù.

Il valore simbolico del nome, dunque, è sì importante, ma non sempre chi porta il nome di un grande personaggio, ha le stesse sfumature del carattere. Da questa idea, e da altre mutuate dalla psicologia della personalità, il filosofo e psicologo Missio ha voluto approfondire la questione sul perchè il nostro nome influisce "prepotentemente" sullo sviluppo del nostro carattere.

Egli sostiene che ciò che più di ogni altra cosa contribuisce alla costruzione mentale di noi stessi è il suono del nome. I nomi sono composti da lettere che se pronunciati danno origine a suoni, ovvero a fonemi. A seconda delle lettere che compongono il nome, i suoni cambiano. Ci sono suoni duri come quelli della Ti, Di, Ghi, Chi, Q, morbidi come quelli della Gi, Ci, Li, e suoni sfuggenti come quelli della Vi, Fi, Ni, e così via.

Sono proprio i singoli suoni del nostro nome ad influenzare l'idea che ci facciamo di noi stessi? Missio, ha iniziato così  uno studio sull'influenza che i fonemi che compongono i nomi, hanno sulla costruzione della propria immagine mentale e dell'idea che gli altri si fanno di una persona a partire dal nome. Questo studio lo ha spinto a dare vita ad una nuova disciplina che si occupa proprio dei rapporti fra fonemi e rappresentazioni mentali: la Psicofonemologia. Pertanto i primi passi sono stati quelli di creare una vera e propria tabella riepilogativa con la quale (in base alla posizione e al suono dei fonemi), risalire alle principali caratteristiche della personalità del "proprietario" del nome. Così partendo dal presupposto che il suono Giu sta a significare apertura, Li, creatività, Na, praticità, chi porta il nome Giuliana sarà sicuramente una persona socievole, creativa e molto pratica. La tabella che ha creato prevede differenti combinazioni di lettere ed è valida per tutti i nomi, di tutte le lingue del Mondo.

Infine, conclude, la psicofonemologia, può avere diverse applicazioni, grazie allo studio sulle interrelazioni fra immagini mentali e fonemi. Pensiamo alle informazioni che si possono avere sulle caratteristiche dei diversi popoli, interpretando semplicemente i suoni delle loro lingue.

28 novembre 2007

Leggi tutte le news sui nomi: clicca qui

NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL