Curiosità su parole, marchi e nomi

I tori e Lamborghini - Pochi sanno che tutti i modelli Lamborghini hanno un nome legato in qualche modo ai tori e al mondo delle corride. Il modello che iniziò questa curiosa tradizione fu la Miura: Ferruccio Lamborghini era del segno del toro e appassionato di corride (il logo dell'azienda emiliana è un toro nero) e nel '66 decise di usare il nome di un celebre allevamento spagnolo di tori da corrida per battezzare una delle sue vetture di maggior successo. A questa seguirono la Islero (razza di tori da corrida) e Marzal (prototipo del '67 che deriva il suo nome sempre da una razza di tori), Jarama (feudo sede di un allevamento), Jalpa e Urraco (altre razze spagnole di tori). Infine la celeberrima Diablo: era il nome di un toro che nel 1869 nella plaza de Toros di Madrid si scontrò in un duello epico con il torero Jose De Lara detto "el Chicorro".
C'è però un eccezione: la Lamborghini Countach, nome che riprende un'esclamazione in dialetto piemontese.

Come nasce una parola - Si racconta che verso il 1780 un certo Daly (impresario teatrale di Dublino) scommise che nel giro di 24 ore avrebbe introdotto una parola nuova nella lingua inglese; passò tutta la notte a scrivere con la calce sui muri della città la parola QUIZ e il giorno dopo lo strano vocabolo era sulla bocca di tutti, anche se nessuno sapeva cosa significasse. Prese quindi il significato di enigma scherzoso e in seguito quello di serie di domande e indovinelli.

L'origine della Kodak - Era il 1888 quando l'americano George Eastman inventò e mise in commercio la prima macchina fotografica portatile: la chiamò "Kodak" perchè era un nome "breve, vigoroso, facile da pronunciare e, per soddisfare le leggi sui marchi depositati, non significava nulla".

Il nome di battesimo più lungo del mondo - Riuscite a immaginare un nome di 622 lettere? Eppure è quello che un americano del Montana (tale Scott Roual Sor-Lokken ) ha "imposto" alla figlia S. Ellen Georgianna, nata nel '79. La S. è l'abbreviazione del nome di 598 lettere scelto dal padre per mandare in tilt i computer degli enti burocratici federali.

Palindromi - I palindromi sono quelle parole che possono essere lette nei due sensi, ovvero da sinistra a destra e viceversa ( ad esempio Anna ). Il palindromo inglese più lungo è redivider (9 lettere) mentre in finnico esiste una parola (saippuakivikauppias , 19 lettere) che significa "venditore di lisciva". Famoso è il detto latino in girum imus nocte et consumimur igni ( ovvero "andiamo in giro di notte e ci consumiamo al fuoco") che è anche un indovinello: sapreste dire a cosa si riferisce?

Non fare lo Skotch! - Il nastro Scotch venne dapprima usato dai verniciatori per separare le parti da verniciare dalle altre: lo chiamarono scotch perchè all'inizio molti si lamentarono dell'uso troppo parsimonioso dello strato di adesivo, tant'è vero che spesso il nastro non aderiva alla superficie.Scotch infatti significa "scozzese", sinonimo universale di avaro.

La parola più significativa del mondo - Nell'Argentina meridionale ed in Cile viene usata una parola (mamihlapinatapai) la cui definizione più breve che si possa dare è "guardarsi a vicenda sperando che l'altro si offra di fare ciò che entrambi desiderano ma che nessuno dei due vuole fare".

L'isola con 7 cognomi - Tristan da Cunha è un'isoletta nell'Oceano Atlantico a metà strada fra Sud America e Sud Africa;dista 3000 km dalla terraferma ed è abitata da 300 persone.Tutti i suoi abitanti discendono dai colonizzatori dell'isola, ultimo dei quali un naufrago genovese. I cognomi presenti sono solamente 7 e non vengono mai citati: dal momento che tutti gli abitanti sono parenti, oltre a chiamarsi solo per nome, sono costretti a trovare nomi sempre nuovi e originali per evitare fraintendimenti.

Parole, parole, parole... - La parola più lunga del mondo è svedese:
Sparvagnsaktiebolagsskensmutsskjutarefackforeningspersonal
beklandnadsmagasinsforradsforvaltaren
e significa "direttore del magazzino approvvigionamento uniformi per il personale dei pulitori dei binari della compagnia tranviaria".

La parola italiana con più vocali consecutive è cuoiaio, mentre la parola estone jäääärne ( "bordo del ghiaccio" ) ha 4 vocali uguali di fila.

La parola tedesca Angstschweiss ha 8 consonanti consecutive.

Arrivano gli Hooligans! - Gli Hiulihans erano una "turbolenta" famiglia irlandese che viveva nei quartieri meridionali di Londra verso il 1890. Divennero talmente famosi per la loro irrequietezza che il loro nome passò in varie lingue (con modifiche di pronuncia ) a indicare dei "teppisti": viene usato persino in russo ( huligani ).

 

NEWSLETTER
SONDAGGIO