Pietre Preziose - Nomi e Significati

Un elenco di nomi di battesimo derivanti da nomi di pietre preziose: alcuni di questi nomi sono molto di moda, come testimonia il successo di Giada balzato ai primi posti nelle classifiche dei nomi più gettonati per le bimbe nate in Italia negli ultimi anni.

Ambra: Nato nel Medioevo come nome augurale femminile affinchè la pelle della bambina fosse profumata e luminosa come l'ambra. L'ambra è una resina fossile traslucida, di colore che può variare dal giallo, al rossiccio, al bruno. La tradizione le attribuisce poteri medicamentosi, collegati probabilmente alle sue note proprietà elettrostatiche. Per i buddisti rappresenta l'altruismo, uno dei sette tesori facenti parte dei valori spirituali dell'individuo.

Ametista: Il termine ametista deriva dal greco amèthystos con il significato di "non ebbro". L'ametista è una varietà violacea di quarzo ed è una delle gemme più utilizzate per la creazione dei gioielli. I Greci ritenevano che costituisse un eccellente rimedio contro gli effetti dell'alcool.

Agata: Il nome deriva dal greco Agathè, a sua volta derivato dall'aggettivo agathos "buono": significa quindi "buona, virtuosa". L'agata è una varietà di quarzo, è una pietra luminosa con varie sfumature di colore. In cristalloterapia le si attribuisce proprietà di protezione della persona e dell'ambiente mentre per il Buddismo rappresenta il tesoro dell'ascolto.

Esmeralda/Smeralda: Il nome ha origini ispaniche e significa "smeraldo" o "verde". Lo smeraldo è una varietà del berillo caratterizzata da un intenso colore verde. È considerato da sempre simbolo della natura che si risveglia a primavera. Fa parte dei sette tesori del Buddhismo e più precisamente corrisponde al tesoro della saggezza.

Giada: È un recente nome affettivo. Si riferisce alla bellezza dell'omonima pietra preziosa. La parola ha origine spagnola, da jada, fianco, riferita alle presunte proprietà terapeutiche della pietra nei confronti delle malattie renali. Fin dai tempi remoti viene utilizzata come oggetto da usare durante riti religiosi o da portare come amuleto. È considerata inoltre la pietra dei medici in quanto donerebbe la tranquillità necessaria per prendere decisioni importanti.

Coralia/Corallo: Deriva dal latino corallum "corallo" e viene utilizzato come nome augurale di bellezza e "preziosità". Il corallo non è un minerale bensì uno scheletro calcareo di piccoli polipi simili ad anemoni di mare. Il colore più apprezzato è il rosso cupo, detto moro, e il rosa pallido delicato. Il corallo si trova in numerosi dipinti rinascimentali in quanto la tradizione cristiana lo associa al sangue di Gesù come simbolo di doppia natura umana e divina del Cristo.

Diamante: Nome femminile entrato in uso nel medioevo, dato per augurare a una bambina le virtù del diamante (splendore, preziosità, resistenza); affascinante anche l'origine della parola diamante, che deriva dall'aggettivo greco adamas "indomabile". È il minerale più luminoso e duro che esiste in natura. In India, patria iniziale del diamante, è considerata la pietra simbolo degli individui illuminati.

Gemma: Il nome deriva dal latino Gèmma ed ha il significato di "bocciolo, germoglio"; in seguito, in epoca medioevale, fu invece inteso più frequentemente come sinonimo di "pietra preziosa". La gemma è il risultato della lavorazione di materiali di origini animali come il corallo e le perle o di origini minerali quali i rubini e i diamanti. Per i buddisti equivale al tesoro della generosità.

Perla: Il nome è di origine latina ed il suo significato era "mollusco, conchiglia". Dal momento che all'interno dell'ostrica si può trovare una pietra preziosa, il suo significato è "preziosa, bella". È presente in tutta Italia, ma in modo particolare in Toscana. Il colore più comune è il bianco, ma si possono trovare anche perle rosa, crema, viola scuro, grigie e nere.

Zaffira/Zaffiro: Si tratta di un nome di origine semitica, più precisamente arabo-persiana. Il suo significato è "lapislazzulo", cioè "pietra preziosa". Da un punto di vista figurato, dunque, può assumere il significato di "prezioso, splendente". La parola "zaffiro" deriva a sua volta dal termine greco "sappheiros" ovvero "azzurro" oppure potrebbe derivare dall'ebraico "sappir" con il significato di "la cosa più bella". Il zaffiro è una varietà di corindone ossia un minerale (ossido di alluminio) di colore blu azzurro. In Cristalloterapia viene utilizzato per le sue proprietà calmanti.

Topazio: Il nome deriva dal più noto minerale composto da silicato d'alluminio e fluoro. I cristalli di topazio utilizzati per la produzione di gioielli sono principalmente di colore giallo, giallo arancio o giallo bruno. Nel medioevo veniva utilizzato per scacciare il malocchio e allontanare i fantasmi della notte per infondere cioè sicurezza e fiducia.

Nomi il cui significato è "pietra":

Chantal: Questo nome, di origine francese, viene dal nome di un luogo, che a sua volta è derivato dall'antica parola cantal, che significa "pietra"; per etimologia popolare è stato anche erroneamente interpretato come un derivato di chant "canto".

Pietro/Piero: Si tratta di un nome proveniente dall'aramaico Kephas, il cui significato è "pietra". è passato attraverso il greco Petros ed il latino Petrus.

Petronilla: Deriva dal latino Petronille, che, a sua volta, proviene dal nome della gens latina Petronia. Il termine deriva dall'ebraico Kephas, poi divenuto Petrus, "pietra". Il significato di Petronilla è dunque "proveniente da una località petrosa".

Alan: Nome di origine bretone il cui significato è "pietra".

Arturo: Secondo alcuni studiosi Arturo deriva dal celtico Artva, col significato di "pietra"


Vedi anche:

Cerca il tuo nome





Collegamenti

Idee Regalo Personalizzate
Regali Personalizzati
Idee regalo con nome e cognome
Tutto sui cognomi
Tutto sui cognomi
Scopri tutto sui cognomi su Cognomix.it
Regala una Stella
RegalaStella.com
Regala una stella con il nome
Italian Names
Italian Names
La versione inglese di Nomix.it
Significato dei Nomi su iPhone
Applicazione iPhone
Scarica l'applicazione di Nomix.it