Toponomastica sudamericana

Si sono celebrati settimana scorsa la scoperta dell'America e Cristoforo Colombo. Colombo, che ha dato il nome alla Colombia, mentre l'eroe Simon Bolivar lo ha dato alla Bolivia; Santiago è dedicata a San Giacomo e da un santuario sivigliano venerato dai navigatori, Nostra  Signora del Buon Vento, viene Bueonos Aires.

Cuba è un villaggio portoghese nell'Alentejo, Venezuela significa Piccola Venezia (dal paesaggio del lago di Maracaibo) e Bahamas viene da baja mar, mare basso, per via dei fondali poco profondi. Argentina è il Paese d'Argento. Valparaiso è la Valle del Paradiso.

Haiti viene da terra (ti) montuosa (ai), Popocatepetl, un vulcano messicano,  in lingua nahuatl (l'atzeco) vuol dire Montagna (tepetl) Fumante (Popoca); Lima deve il suo nome al fiume che la attraversa, il Rimac, che in lingua  quechua significa Colei che parla.

Caracas prende il nome da una tribù oggi scomparsa, Messico dal popolo che abitava intorno a Città del Messico e Perù dall'antico popolo dei Biru. Cile forse viene da una parola ayamara e potrebbe significare Paese lontano.

Ho tralasciato il Brasile: ne parlerò più avanti.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGIO