TOPONOMASTICA NOVEMBRINA

Novembre offre molto alla toponomastica.

Si parte già dal 1 Novembre, giorno di Ognissanti: il 1 novembre 1503 venne scoperta da Amerigo Vespucci una baia in Brasile e la battezzò Baia di Ognissanti.

Il 4 Novembre è l'anniversario della Vittoria nella  Prima Guerra Mondiale. Ecco allora le varie P.zza, C.so, V.le etc 4 Novembre oppure della Vittoria. A Milano ci sono P.ta Vittoria e C.so di Porta Vittoria, che però non c'entrano niente con il 4 Novembre. E visto che il 4 Novembre è l'anniversario della Vittoria, è anche il giorno dedicato alle Forze Armate, a Milano  abbiamo anche via delle Forse Armate. Continuando, la prima Guerra Mondiale portò all'Italia Trento e Trieste. E a volte, queste due città formano un toponimo unico. Come nel caso di Monza, di Napoli o di Bologna, dove abbiamo P.zza Trento e Trieste. E ancora, artefice della Vittoria fu Armando Diaz. A Milano, in P.zza Diaz, appena dietro a P.zza del Duomo, c'è il Monumento ai Carabinieri.

Ma il 4 Novembre è anche San Carlo. San Carlo Borromeo, arcivescovo di Milano tra la fine del XVI secolo e l'inizio del XVII.  In P.zza Borromeo, a Milano, c'è la statua di San Carlo e una chiesa, S.Maria Podone, fatta da un architetto detto "Il Podone". La chiesa è del IX secolo, ma le è sovrapposta una facciata gialla barocca. P.zza Borromeo nel cuore "Cinque Vie", bellissima zona nel centro di Milano.

 

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGIO