TEATRO ALLA SCALA

Dopo quattro anni di lavori durante i quali era stata dirottata agli Arcimboldi, , il 7 dicembre, come da tradizione, la stagione lirica ha fatto il suo ritorno alla Scala.

Il Teatro alla Scala (questo il suo nome ufficiale) sorge al lato dell'omonima piazza. Al centro della piazza c'è una statua di Leonardo Da Vinci attorniato da altri personaggi. All'altro lato della piazza c'è Palazzo Marino, sede del Comune di Milano.

Il nome del Teatro deriva dalla chiesa di S.Maria alla Scala, che era chiamata così in onore della sua patrona, Regina della Scala, figlia del signore di Verona Mastino della Scala e moglie dell'allora signore di Milano, Bernabò Visconti.

La Chiesa venne abbattuta nel 1776, proprio per lasciare spazio al nuovo teatro, che venne inaugurato nell'agosto 1778. L'architetto era il Piermarini.

A un altro architetto, il Caneva, si doveva l'aspetto antecedente a quello nuovissimo. Correva il 1814.

 

 

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGIO