RITORNO DALLE VACANZE: ANVERSA.

Ho passato qualche giorno ad Anversa, meraviglosa (in ogni senso) città delle Fiandre. Molto curiosa è una delle etimologie  del nome in fiammingo: Antwerpen. Il nome  (che infatti spesso si trova scritto Hantwerpen) si potrebbe scomporre in Hand, mano e werpen, gettare. C'era infatti, secondo la leggenda, un gigante, Druoon Antigoon,  che terrorizzava i marinai  e pretendeva  un tributo. Finché un soldato romano, Silvius Brabo,  non lo uccise e non gli tagliò una mano, gettandola nel fiume. Una statua nel centro di Anversa celebra questo eroe.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGIO