ORIGINI DI MILANO I: PIAZZA BELLOVESO

Si celebra tra pochi giorni al Castello Sforzesco di Milano il capodanno celtico, cosa che si fa già da alcuni anni. Al di là di tutto, anche un modo per ricordare le origini celtiche della città.  Si vuole farlo anche in questa sede, dedicando questa puntata  alla piazza che prende il nome dal mitico fondatore di Milano, Belloveso.

 

Piazza Belloveso è situata nella parte nord della città, nel quartiere periferico di Niguarda. Non è molto grande.

 

Risalta una chiesa di colore bianco, San Martino in Niguarda. All’interno alcuni elementi di interesse: una Mdonna che rece in mano, come se fosse un bimbo, un piccolo Gesù crocefisso.; le reliquie di un martire, San Felice, prelevate dalla catacombe e donate da Innocenzo XI a una nobildonna milanese nel 1677; una lapide che ricorda Bernardino Corio, storico di Milano alla corte del Moro; un’insegna che ricorda la ricostruzione della chiesa durante la peste manzoniana.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGIO