Significato del nome Marta

Significato del nome Marta
L'etimologia del nome non è certa. Secondo alcuni deriverebbe dal dio della guerra Marte, ma questa concezione pare essere la meno credibile. Altri vi attribuiscono origini aramaiche, dal termine tamar, "palma". Inteso in questo senso il nome avrebbe il medesimo significato del nome Tamara. Un'ulteriore concezione vi attribuisce legami con il termine ebraico mar, che vuol dire "signore". Il nome femminile dunque starebbe ad indicare "signora; padrona". Il nome fu attribuito nel Nuovo Testamento ad una sorella di Lazzaro. Marta è presente tra i primi 50 nomi femminili più popolari in Italia da oltre un decennio. E' inoltre particolarmente amato anche in altri paesi del mondo come ad esempio Spagna, Croazia, Polonia e Portogallo. Vi sono numerose sante e beate che portano questo nome, ma l'onomastico si festeggia generalmente il 29 luglio in ricordo di Santa Marta di Betania.
Genere
Femminile
Onomastico di Marta
29 luglio: Santa Marta di Betania
Vedi altri Santi e Beati di nome Marta
Diffusione di Marta in Italia
In Italia ci sono circa 61609 persone di nome Marta
Visualizza la mappa di distribuzione del nome Marta
Popolarità di Marta
23° nome più scelto in Italia nel 2003

37° nome più scelto in Italia nel 2022

37° nome più scelto in Spagna nel 2020
Dati ISTAT
Numero di bimbe nate con il nome Marta in Italia
Numero di neonati
Percentuale
Posizione
Utilizzo del nome Marta all'estero
Il nome Marta è presente in:
Nomi Svedesi Femminili
Nomi Portoghesi Femminili
Personaggi famosi di nome Marta
Marta Abba (attrice teatrale e cinematografica), Marta Flavi (presentatrice televisiva), Marta Franceschini (scrittrice e giornalista), Marta Marzotto (stilista), Marta Sordi (storica)
Vota il nome
media ( voti)
NEWSLETTER
SONDAGGIO